Scopri dove parcheggiare durante il festival delle Fallas di Valencia

Durante il festival delle Fallas parcheggiare a Valencia è quasi impossibile. Quindi non perdete tempo e soprattutto pazienza, riservate un posto per la vostra auto in un parcheggio
19 febbraio 2020
Parcheggiare durante il festival delle Fallas di Valencia
Parcheggiare durante il festival delle Fallas di Valencia

Il festival delle Fallas di Valencia è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall'UNESCO. Non a caso questo è uno dei festival più suggestivi e riconosciuti in ambito internazionale.

"Quant més sucre, més dolç" (Proverbio valenciano).

Le Fallas di Valencia

La festa delle Fallas si celebra intorno alla Festività di San José, che cade ogni anno nel mese di Marzo . Il suo culmine, che coincide con la sua chiusura, il 19 marzo, avviene con la Cremá de los Ninots. In questo giorno, San José, festa nella Comunità di Valencia, le falleras piangono il destino delle fallas e la fine dei festeggiamenti fino all’anno seguente.

Fallas di Valencia 2020

Quest'anno, il 2020, il programma dei festeggiamenti inizierà domenica 15 marzo e si protrarrà fino al 19 marzo, quando i festeggiamenti si concluderanno con il culmine della cremazione.

Durante le date del Festival il tempo sarà molto favorevole , essendo Valencia una città ben ubicata e con un clima prettamente mediterraneo.

Si tratta di un evento di grande attrazione turistica e con un riconoscimento internazionale, che implica un'ampia affluenza di turisti e cittadini. Nel corso degli anni questo festival ha acquisito il peso e l'importanza che merita davvero, poiché è uno spettacolo unico e suggestivo e questo è uno dei motivi per cui ha ricevuto il riconoscimento dell'UNESCO.

Organizzazione della festa

Ogni quartiere della città prepara la propria falla, che verrà poi posizionata sulla strada, solitamente in una piazza centrale. Alcune di esse raggiungono più di 25 metri di altezza.

Ogni anno i residenti stanziano un budget per la realizzazione del monumento. Questi monumenti competono per vincere il premio dei festival e diventare la falla vincente.

Solamente una tra tutte le Fallas viene perdonata ogni anno. Anche i ninots competono per essere perdonati sia dalle falleras inferiori che dalle falleras maggiori e, una volta tolti dalla struttura principale, viene organizzata l’Esposiciò del Ninot all'interno del museo interamente a loro dedicato: il ninot museum.

Visitando questo museo sarà possibile capire a grandi linee l'importanza dello spettacolo, l'atmosfera che si respira durante questo Festival e la maestosità delle opere che animano le strade di Valencia.

Humor della Fallas

I maestri della Falleros iniziano a preparare i loro progetti il giorno dopo la fine del Festival. Questi progetti, che si sviluppano durante tutto l'anno nei laboratori, sono frutto di un grande lavoro artistico, frenetico ma con un risultato spettacolare.

Normalmente, ognuno di questi monumenti rappresenta figure che con tono satirico e umoristico riportano alcuni degli eventi sociali che si sono verificati durante l'anno precedente.

I costumi dei falleros e delle falleras sono sorprendenti, specialmente le falleras con le loro acconciature accattivanti e i loro abiti di seta. Ogni confraternita nomina un rappresentante sia per la fallera maggiore e sia per fallera minore. Le funzioni dei vincitori sono quelle di rappresentare l'intera confraternita nei festeggiamenti e di partecipare agli eventi più importanti che si svolgono. Questo mandato terminerà l'ultimo giorno di festa, scegliendo ogni anno un nuovo rappresentante per la confraternita.

I festeggiamenti si svolgono intorno alla Plaza del Ayuntamiento, nella zona centrale della città. La falla del Ayuntamiento è molto famosa, in quanto è uno dei monumenti più suggestivi della città.

Anche se distribuite lungo la città nei diversi quartieri, risulta tuttavia complicato visitare tutte le strutture in un solo giorno, poiché durante i festeggiamenti i trasporti pubblici sono carenti e molte sono le persone che si muovono in città.

Qual’è l'origine delle Fallas di Valencia?

Origine

Parcheggio Fallas Valencia Origine
Parcheggio Fallas Valencia Origine

"Joans, Joseps i ases n'hi ha en totes les cases" (Proverbio valenciano).

Le fallas hanno la loro origine in una tradizione della corporazione dei falegnami, che risale a secoli addietro. I falegnami mettevano per strada i resti dei loro laboratori, mobili di cui non avevano più bisogno, attrezzi e frattaglie inutili durante la settimana di San Giuseppe.

Il giorno di San Giuseppe poi li bruciavano in un rogo, da qui l'origine della festa.

Questi maestri falegnami bruciavano i resti come offerta alla vergine protettrice della città e, di conseguenza, nacquero le fallas di Valencia.

Infine, nel corso degli anni, sono emersi i ninots, che approfittando della critica sociale e di situazioni vendicative, sfilano ancora oggi per le strade con la loro componente critica e satirica.

Programma delle Fallas

Parcheggiare durante le Fallas a Valencia
Parcheggiare durante le Fallas a Valencia

Le Fallas si svolgono durante la settimana del 19 marzo e numerosi sono gli eventi tipici di questo Festival:

  • La Crida inizia con la cerimonia dove i falleros di ogni confraternita comunicano nei loro quartieri l'inizio dei festeggiamenti.
  • La Plantá. Durante la Plantá le fallas sono posizionate lungo le strade dei quartieri di Valencia. Questo è il momento in cui si collocano i ninots che escono dai laboratori dei costruttori. È una fase abbastanza delicata e faticosa, perché si tratta di monumenti di grandi proporzioni, che devono prendere il loro posto in ogni quartiere. Essi vengono spostati con gru e grandi rimorchi ed è emozionante vedere il frutto del lavoro durato tutto l'anno nei laboratori.
  • La Crema è il momento finale del festival delle Fallas. A questo punto, a partire dal vincitore, vengono bruciati i monumenti.
  • L’Ofrenda de Flores, cioè l'offerta dei fiori, è il momento in cui vengono portati i fiori alla Vergine. I falleros e le falleras camminano in processione per le vie del centro città collocando i fiori nell'area dedicata alle offerte alla Vergine.
  • La Mascletá si svolge durante ogni mattina dei giorni di festa. Durante la Mascletá, petardi e razzi vengono lanciati in diverse piazze e quartieri della città, che vengono poi divisi in zone.
  • I Fuochi d'artificio che si festeggiano all'alba di ogni notte della festa, in diversi punti della città. La Gran Nit del Foc, che si festeggia a mezzanotte, tra il 18 e il 19 marzo, è la grande notte dei castelli e il più grande evento pirotecnico.

Di seguito la programmazione per il Festival della Fallas 2020:

Giorni cruciali

Programma Fallas 2020

Concerti durante la Fallas

Durante la settimana celebrativa si tengono festival con orchestre in diverse parti della città. In questi giorni è previsto anche un programma di concerti che si svolgono nei giardini di Viveros. Quest'anno il programma include i seguenti artisti:

  • Ley DJ,
  • Second y Varry Brava,
  • Peace,
  • Rock & FallasThe Who,
  • Sly and the Family,
  • Arlo Guthrie,
  • Canned Heat,
  • Joe Cocker and The Grease Band,
  • Janis Joplin,
  • Jefferson Airplane,
  • The Hardin,
  • Crosby,
  • Stills and Nash y The Band,
  • Carlos Tarque,
  • Aurora García,
  • Germán Salto,
  • Toño López,
  • Cristina Saiz,
  • Merche Cardoso,
  • Juan Ferro,
  • Junior Mackenzie,
  • Dani Merino,
  • Peter Abels,
  • Pit Idoyaga,
  • Julián Maeso.

Parcheggiare a Valencia durante i Conciertos Castillos delle Fallas
Parcheggiare a Valencia durante i Conciertos Castillos delle Fallas

Parcheggiare durante le Fallas

Parcheggiare durante il Festival delle Fallas è quasi impossibile poiché la viabilità della città di Valencia viene modificata per favorire lo spostamento delle immense costruzioni e per rendere pedonali molte zone; inoltre la città viene invasa da migliaia di turisti.

È consigliabile perciò prenotare un parcheggio, in modo tale da sfruttare al meglio questi giorni di festa senza preoccupazioni e senza perdere troppo tempo a cercare un posto auto.

Quest'anno, inoltre, i festeggiamenti iniziano nel fine settimana, perciò ci si attende un grande afflusso di visitatori. Pertanto è altamente raccomandata la prenotazione di un parcheggio a Valencia e le strutture di Parkimeter garantiscono un soggiorno piacevole in totale sicurezza.

Prenota un parcheggio a Valencia